lunedì 13 marzo 2017

Incontro meraviglioso

Sono così felice.
A volte accadono cose che sembrano incastrarsi a pennello con quello che stai vivendo, con le tue riflessioni.

Oggi sono stata a pranzo da mia nonna.
Lei e mia zia non hanno fatto altro che chiedermi se avevo trovato lavoro, e che forse potevo..., e che avrei dovuto..., e che se non avessi...

Stamattina avevo buttato il tabacco per riprovare a smettere di fumare.

Durante questo interrogatorio, alle ore 14 e qualcosa, sono scesa a comprare le sigarette.
Avevo solo 5 euro.

Tabacchi chiuso, ma c'era un ragazzetto che avrà avuto al massimo 20 anni.
Era alla macchinetta a trafficare per il suo tabacco.
E io: "Senti, mi aiuti? Io 'sto aggeggio nn lo so usare..."
Lui sorride, mi assiste fino all'erogazione dell'agognato pacchetto.
Gli chiedo da accendere, e lui tira fuori dalla tasca l'accendino e mi porge un cd: "Questo è mio, lo regalo in giro, il mio nome d'arte è  Casper, ma ora suono con un gruppo che si chiama Bandalarga "
E io (incredula): "Sei un rapper?"
"Sì, piacere, Francesco".

Ebbene...riparto da qui.
Da un ragazzino coi suoi sogni.
E mentre, scrivendo qui, ascolto il suo cd, penso: "Chissà cosa mai avrà visto in me per farmi un dono così bello e prezioso"
Non so, magari nulla...
Magari era solo un angelo travestito da rapper incazzato che si diverte a regalare i suoi sogni agli sconosciuti...
Comunque se oggi mi avesse regalato 50 diamanti, non sarei stata così piena di stupore e incanto.
Ed è anche bravissimo!!!!!!!



Nessun commento:

Posta un commento