lunedì 16 febbraio 2015

Ricordi


martedì 6 agosto 2013

Alle 15 sarò sulla freccia che sfreccia verso Milano

Mi porto dietro i tuoi occhi, quelli del semaforo rosso vicino a casa tua

 Erano belli quegli occhi

dovevo abbassare i miei

per paura che mi rapissero

Mi porto dietro una canzone ascoltata su di te

Mi porto il silenzio

e il profumo del pesto senza pinoli


Nessun commento:

Posta un commento